Tutti i migliori consigli per arredare il tuo bagno in stile contemporaneo

Migliori sgomberi San Giovanni milanese
Migliori sgomberi San Giovanni milanese
Gennaio 8, 2021
Vasca da bagno, come personalizzarla? Idee e consigli
Gennaio 15, 2021
arredare-bagno

Come arredare il tuo bagno in stile contemporaneo? In questo articolo ti sveliamo quali sono i mobili, i sanitari, i rubinetti e i colori giusti per il tuo ambiente.

Quanti di noi leggono riviste d’arredamento, navigano sul web, chiedono consigli ad interior designer? Molti, ma quando si tratta di mettere in pratica ed iniziare ad allestire iniziano i problemi. Le fonti e i consigli sono utili per trovare ispirazione, ma l’arredamento è una scelta individuale.

Arredare il tuo bagno con una forma in particolare significa conferirgli carattere, infondergli la tua personalità, unicità. Esistono varie tipologie di stili d’arredo tra cui quello contemporaneo.

Lo stile contemporaneo oggi è il più cercato per la categoria dell’arredo bagno. Si caratterizza per design con linee semplici, colori neutri e arredamento minimal, contraddistinto dalla presenza di elementi essenziali e pratici.

Se ti interessa rinnovare il design del tuo bagno con uno stile contemporaneo puoi consultare l’ampia gamma di prodotti Tavolla.

Cosa significa stile contemporaneo?

Lo stile contemporaneo è una modalità moderna di arredare, che si distingue per linee semplici e pulite, design moderno ma con fusione di elementi in pietra o legno.

Forti sono le influenze e le vicinanze con lo stile minimalista, per il fatto di essere connotato come un arredamento funzionale. È però anche bello esteticamente, senza aver bisogno di ricorrere a forme enormi e complesse.

arredare-bagno

Cos’è il bagno in stile contemporaneo e come si arreda?

La prima cosa da compiere è scegliere arredi e sanitari dal design lineare e semplificato per realizzare il tuo bagno dallo stile contemporaneo.

Semplicità prima di tutto, che non si traduce però in elementi spogli e privi di ogni particolarità. La bellezza, infatti, è la chiave dello stile contemporaneo. Bisogna prediligere mobili unici, ma multifunzionali. Grande importanza è data ai materiali. Sanitari, top, lavabi e rubinetteria presentano un’estetica rigorosa e minimalista, con forme lineari e pulite. Per una maggiore funzionalità nel bagno si consiglia di optare per una doccia accogliente e spaziosa, con un box trasparente in vetro, scelta di grande eleganza e raffinatezza.

Mobili bagno contemporanei: idee per il tuo arredamento

Restando su un design minimale, la scelta per i mobili da bagno è ampia. Finiture in legno, mobili laccati, lisci, pratici e facili da pulire, nelle tonalità d’arredo adeguate con il resto dell’ambientazione. Generalmente si opta per mobili bagno sospesi, non appoggiati a terra, oggi di grande tendenza.

La scelta è davvero ampia, in commercio si trovano modelli di ogni tipo e per qualsiasi ambiente.

arredare-bagno

Sanitari in stile contemporaneo: i protagonisti del tuo bagno

Nel realizzare un bagno contemporaneo, scegliere il lavabo adatto è particolarmente rilevante: estetica e praticità devono essere in linea. Chi ama lo stile essenziale sceglie il lavabo sospeso con forme geometriche ben delimitate come quadrate e rettangolari. La scelta dovrà tenere conto anche dei materiali: i più in voga sono ceramica, marmo ed effetto pietra. Inoltre per un bagno coordinato, le finiture dei lavabi possono essere abbinate ai piatti doccia ed ai termoarredi presenti.

Wc e bidet rigorosamente sospesi con forme squadrate, in ceramica, con alcune finiture in legno per rendere i sanitari semplici ma nello stesso tempo moderni completano l’ambiente.

Rubinetteria bagno in stile contemporaneo: tecnologia e forme

La rubinetteria è essenziale, per questo alcune aziende moderne realizzano alcuni elementi hi-tech, ecologici e a basso risparmio idrico.

La funzionalità è un fattore dominante, per questo i rubinetti si classificano in monocomando, doppia manopola e termostatici.

  • Monocomando: gestiscono l’acqua e la temperatura con un’unica manopola
  • Doppia manopola: comandano acqua calda e fredda in maniera distinta
  • Termostatici: autoregolano la temperatura ideale.

Lo stile contemporaneo per i miscelatori da bagno è rappresentato da forme naturali ed equilibrate.

Tutti i colori dello stile contemporaneo

Nello stile d’arredo contemporaneo i colori ricoprono un ruolo fondamentale, seguendo sempre la linearità e la semplicità della tendenza.

Il bianco è senza dubbio tra i colori principali del trend: semplice e naturale, conferisce all’ambiente un senso di relax. Inoltre, si possono inserire nella palette anche tonalità neutre come il marrone ed il beige, oppure gradazioni di grigi che rendono l’atmosfera del tuo bagno più soft.

Contattaci