Stencil: non sono un gioco da ragazzi!

Infissi in Legno Roma
Infissi in Legno Roma
Febbraio 11, 2020
Usato, che passione!
Febbraio 11, 2020

Siete ancora convinti che gli stencil per pareti possano trovare spazio solo nelle stanze di bambini e ragazzi? Che siano una tecnica decorativa per interni giocosa e un po’ puerile? Significa che non avete molto occhio per la moda e le tendenze! Gli stencil per pareti rappresentano infatti una metodologia per decorare i muri di casa abbastanza economica e sufficientemente semplice (anche se non esattamente un gioco da ragazzi!). Vengono utilizzati sempre più di frequente, i soggetti e i materiali con cui vengono realizzati sono sempre più numerosi, e vi stupirà la molteplicità dei loro impieghi…

Mettiamo che voi siate delle persone sagge (o con uno scarso senso artistico o peggio ancora con poca pazienza) e abbiate quindi deciso, dopo la ricerca di un imbianchino a Milano, di affidarvi a questo professionista e alle sue offerte di imbiancatura. Prima di iniziare ad applicare alle pareti questo tipo di decorazione, vedrete che l’esperto si assicurerà che l’area sia ben pulita e verniciata con una finitura piatta, per aiutare lo stencil ad aderire completamente. A questo proposito, per lo stencil è particolarmente indicata la pittura acrilica perché asciuga in fretta, e la superficie migliore da decorare è la pittura vinilica satinata. Vedrete poi che l’imbianchino di Milano si armerà di spugna (per un effetto leggero), di pennelli per disegni più piccoli, o anche di bombolette spray o rulli, se volete darvi alla pazza gioia e farvi decorare delle superfici molto grandi (cosa che vi sconsigliamo di fare da soli, a meno che non abbiate nel vostro cv l’esperienza di graffitari!).

Ma ricordate che l’imperativo è: buongusto: scegliete la mascherina con il giusto soggetto e seguite un tema e una continuità anche in stanze diverse (se avete optato per i soggetti marini, non potete di punto in bianco piazzare un micio, che tra l’altro con l’acqua non ci va particolarmente a nozze!). Ma ricordate che vi ho detto che vi stupirà la molteplicità dei loro impieghi: lo stencil puù essere utilizzato con successo anche per sostituire le modanature creando delle cornici alle pareti, alle porte o ai soffitti; o per decorare una parete della cucina (colori pareti cucina. Una visita inattesa…) con una frase d’autore; o per arricchire o dare un tocco di originalità ad un mobile (ho detto uno, non tutto l’arredamento!); addirittura si possono arricchire i colori delle pareti del bagno applicando stencil adesivi o dipingendo direttamente su muro o legno.

Potreste anche decidere che chi fa da sé fa per tre: le mascherine per lo stencil sono facilmente reperibili nei negozi oppure potreste cimentarvi voi a realizzarle, muniti di carta di Manla o un foglio lucido di acetato, scotch di carta, forbicine e taglierino, di pennelli e colori. Ah dimenticavo: e di fantasia. E qui vi voglio!

Contattaci