Report sui nuovi trend di design: lo stile Vintage Industrial

Arredamenti Roma
Migliori Arredamenti Roma
giugno 7, 2019
Cartongesso Roma
Cartongesso Roma
giugno 27, 2019

Lo stile industriale vintage è un approccio al design che mette in evidenza l’età, la crudezza, l’utilitarismo e la ruvidità. Questa tendenza di design è salita alla ribalta diversi anni fa, ma da allora è rimasta costantemente popolare.

Il vintage industriale è un ottimo esempio di qualcosa di un tempo passato aggiornato per un’estetica e una sensibilità del 21 ° secolo. È un’interpretazione moderna di uno stile che un tempo era relegato ai nastri trasportatori e ai pavimenti industriali di ambienti industriali. Il risultato finale è un look and feel che è allo stesso tempo elegante e ruvido attorno ai bordi.

Definirlo un progetto di design ispirato alla produzione o al magazzino sta allungando un po ‘troppo le cose, anche se si deve notare che l’aspetto robusto e incompiuto dell’era meccanizzata precoce influenza decisamente questo stile di arredamento. Potresti chiamare questo un gusto acquisito, e va bene, ma questo è ciò che gli conferisce il suo sapore e carattere unici.

La storia dello stile industriale vintage

Come accennato in precedenza, lo stile è stato in giro in un modo o nell’altro per alcuni anni. Se vuoi diventare davvero tecnico, tuttavia, potresti affermare che l’aspetto del vintage industriale è un ritorno all’effettiva rivoluzione industriale, quando la società si è mossa in modo su larga scala dall’artigianato alla dipendenza dalle macchine nella produzione processi. Dopotutto, l’aspetto ispirato alla macchina del vintage industriale richiama le vecchie fabbriche e i magazzini di opere classiche di cultura pop.

Secondo un recente articolo del NRP, tuttavia, designer e architetti intervistati hanno stimato che questa tendenza progettuale sarebbe iniziata intorno al 2006 o al 2007. Ciò che è particolarmente interessante a proposito di questa intuizione è la rivelazione aggiuntiva che la recessione economica dal 2007 al 2009 ha contribuito significativamente all’aumento popolarità di questo stile.

Ha senso quando ci pensi: se le condizioni dell’economia sono difficili, devi tagliare i costi, e i tuoi profitti (se li stai facendo e non stanno solo lottando per rimanere in attività) sono compromessi, stai andando usare uno stile che promuova la modestia, la parsimonia e un approccio senza fronzoli o espedienti al design. In poche parole, questi sono i principi chiave del vintage industriale.

Tuttavia, non commettere l’errore di associare questo approccio al design come uno stile di design a basso costo. Al contrario, l’industria vintage può essere vista in design e luoghi di alto livello, senza esagerare.

Inoltre, il vintage industriale è una reazione all’arredamento che lo ha preceduto, come in molte altre tendenze del design. Uno di questi esempi è l’Art Deco influenzato dal futuro, una reazione alla primissima scuola di Art Nouveau del XX secolo che ha abbracciato più di un approccio organico e naturale alla progettazione.

In particolare, il vintage industriale è una sorta di ribellione contro il design moderno, che può essere caratterizzato da elementi come colori vivaci e luminosi, insieme a tocchi illustrativi. A differenza del moderno, l’industria vintage è vista come più accessibile grazie ai suoi sapori da vecchia scuola. Sia che si tratti dei colori più neutri (inclusi i toni della terra) o del calore del design, non ci sono davvero rumori associati ad esso.

Contattaci