fai da te sostituire piastrelle rotte

sost. cinghia tapparella
arredobagno
la pietra ricostruita
pavimento in resina
come posare la moquette
porte blindate
sistemare una finestra
muffa sui muri
sigillare silicone
riparare angoli muri
come tinteggiare
sturare un lavandino
sostituire guarnizione
miscelatore

posare pavimento resina
stufe in maiolica
prezzi tetto
condizionatori di aria
sostituire maniglia porta
impianti domotica

 

 

 

 

 

Come sostituire piastrelle rotte

Tecnica fai da te e consigli su come sostituire
piastrelle o mattonelle rotte, graffiate o scheggiate

    badile frattazzo metro Gli attrezzi occorrenti
sono qui in figura
 
    cazzuola martello secchio

Come ben sappiamo le piastrelle o mattonelle di ceramica, gres porcellanato sono il rivestimento che compare di più nelle nostre abitazioni, ricopre le pareti del bagno, di cucina e a volte è usato come motivo di decoro.
Questo tipo di rivestimento difende e allontana i muri di casa sia dalle macchie di sporco che dalla umidità, è molto duraturo ma può accadere che accidentalmente piastrelle o mattonelle si siano rotte o graffiate, o semplicemente che l’usura degli anni richieda una sua sostituzione.

Come sostituire piastrelle rotte o graffiate
 
  • Se siamo stati così bravi da conservare, al momento della messa in posa, qualche piastrella uguale a quella che vogliamo sostituire ne prenderemo una o più a seconda di quante ne vogliamo sostituire. 
colpire al centro le piastrelle da sostistuire
  • Altrimenti occorre recarsi in un negozio specializzato, e comperarne alcune della stessa tinta e delle stesse dimensioni, che molto spesso sono di misure standard. Con mazzetta e punteruolo colpiremo al centro la piastrella rotta, con fendenti forti e decisi.
levare con un punteruolo
 
  •  Staccare ogni frammento della piastrella e anche la colla sottostante, in modo da preparare la base per quella nuova. Raschiare e togliere i frammenti più piccoli delle piastrelle da sostituire, qui meglio usare martello e un piccolo punteruolo, fare attenzione a pulire bene l’intero spazio senza andare a scheggiare le piastrelle adiacenti

 

fare spazio completamente
  • applicare il colla-cemento nello spazio e collocare la nuova piastrella, controllare con un’asta la giusta aderenza tra le mattonelle lasciare riposare 30 minuti circa 
posare le mattonelle nuove

  • Riempire con una spatola le fughe tra le piastrelle o mattonelle, possiamo anche usare la stessa colla cemento usata in precedenza, o altrimenti ci sono apposite soluzioni per fughe.

mettere il cemento per fughe

  • Usando uno straccio o della spugna togliere il cemento in eccesso

pulire con straccio

 
 Buon lavoro  !
 

 

torna all'inizio torna all'inizio di www.costicasa.it/ sostituire piastrelle

 

© Studio M&A - 
 Sito web
www.costicasa.it mappa del sito - contatti - privacy
©  marchio copyright riservato