Come allontanare le zanzare ?

repellenti e dissuasori per zanzare

  disinfastazione zanzaredissuasoti con elettroemanatorecome allontanare le zanzare con la spirale zampirone    

 

 
Come accade ogni anno con il bel tempo e il clima più mite, siamo invogliati a trascorrere le nostre serate all'aperto in giardino, sul balcone, in compagnia di amici o parenti, ma appunto come ogni anno ci vediamo nostro malgrado a dividere la compagnia con un nemico puntuale: le zanzare.
così come accade anche che ci infastidiscano in casa mentre guardiamo il televisore o peggio di notte non ci lasciano dormire
Vedremo in questa scheda come allontanare le zanzare eliminarle, o perlomeno rendere loro la vita impossibile attraverso dissuasori e repellenti.
Iniziamo col dire che in zone particolarmente predisposte cioè vicino a stagni, lagune e fiumi, sono i comuni stessi ad organizzare disinfestazioni, eliminano da subito le zanzare adulte e le uova gia deposte, un intervento profondo ha un effetto duraturo per un paio di mesi.

Già ma cosa possiamo fare per evitare che le zanzare proliferino?


Se consideriamo che il 70% delle tubazioni di raccolta e deflusso delle acque piovane e fognarie sono in proprietà privata, possiamo intervenire da soli, per allontanare le zanzare, spruzzando e versando nei pozzetti e nelle tubazioni repellenti chimici, la composizione a volte è resinosa ed il loro effetto impedisce la proliferazione e il deposito delle uova, l’effetto dura circa 3-4 settimane.

In generale tutte le zanzare hanno una vista precaria, ma in cambio il loro olfatto è molto sviluppato, dovremo quindi agire su odori repellenti questi fanno perdere loro orientamento, quindi riusciamo ad allontanare le zanzare.
Al contrario con le trappole massali, non sono ne dissuasori ne repellenti, anzi vengono attirate con odori intensi, all'interno di un contenitore che poi le intrappola, ideali per spazi aperti come il giardino, rappresentano una novità ecosostenibile e che non inquina, direi un ottimo consiglio.

insetticida insetticida             trappola massale per zanzare trappola massale

Gli insetticidi, sono prodotti chimici, hanno il merito di eliminare ed allontanare le zanzare, vanno spruzzati in ambienti chiusi, prima di soggiornarvi e bene areare ma a lungo andare possono anche essere pericolosi per la salute dell'uomo;
la stessa cosa dicasi per gli elettroemanatori, sono dei liquidi con agente chimico che grazie ad un fornellettto a 220v evaporano nell'aria, garantiscono un buon effetto anche verso altri insetti, ma come per gli insetticidi è bene usare con cautela soprattutto dove vi sono anziani e bambini.

Il loro effetto in tempi lunghi non è conosciuto.
Le spirali sono ottimi dissuasori rilasciano bruciando dell'inerte dei fumi che risultano repellenti, sono soluzioni ottime da usare all'aperto qual'ora si voglia passare del tempo in giardino o sul balcone.

Iniziamo ad analizzare quali tipi di zanzare invadono le nostre piazze, i giardini e le nostre case
Cambiando le loro abitudini diversi e specifici saranno gli interventi

Culex pipiens: la loro lunghezza varia dai 4 agli 8 mm.
Si adatta bene nelle città, si riproduce nelle pozzanghere negli anfratti bui e umidi, durante il giorno vive rintanata di notte colpisce le sue prede.
Aedes caspius: vive e prolifera in campagna, il suo habitat ideale sono i fossi, gli stagni l'erba alta e tra le ramaglie.
Ha un aspetto affusolato rispetto alle altre zanzare il suo colore è tra il verde e il nocciola.
Aedes albopictus:  è la notoria zanzara tigre, appunto riconoscibile dal suo aspetto nero con striature bianche.
Arriva in Italia attorno agli anni 90 probabilmente arriva dalla Cina o dagli stati uniti, è particolarmente aggressiva e insistente. Si differenzia dalle altre in quanto vive e attacca di giorno.

Trova terreno fertile nei tombini, nei sottovasi e in ogni posto ove ristagni acqua. Si differenzia dalle altre in quanto vive e attacca di giorno.
Trova terreno fertile nei tombini, nei sottovasi e in ogni posto ove ristagni acqua.

 

 

 

 

 

 

come allontanare le zanzare - repellenti dissuasori

come allontanare le zanzare
repellenti dissuasori
per zanzare

 
 

 

 

 

dissuasori piccioni
derattizzazione repellenti topi

 
 
 

Se sono stato punto, che fare ?

Già ma che devo fare se sono stato punto?  sopratttutto se accade ai bambini è bene non allarmarsi, il migliore intervento è quello di aplicare crema contenente cloruro di alluminio; ha un effetto vasocostringente, lenitivo e antinfiammatorio.
Alcuni interventi li sconsigliamo, come usare l’ammoniaca questi può aumentare il prurito fino a creare vere e proprie ustioni, sono sconsigliati anche vecchi rimedi naturali come l’aceto e il limone, hanno un piccolo effetto disinfettante ma nient’altro.
Una parentesi speciale la dobbiamo dedicare ai neonati, se per adulti anziani e bambini è facile capire di essere stati punti di conseguenza intervenire, per i neonati non sempre è cosi, meglio allontanare le zanzare coprendo la culla con apposite reti antizanzare e garantire alla cameretta una ottima areazione.

 

 

  • Perchè pungono solo le zanzare femmina?

    La zanzara maschio si limita a nutrirsi, le femmine hanno bisogno di nutrire anche le uova per garantire la continuita della specie, trovano nel sangue umano un ottimo nutrimento. 
  •  
  • Ma è vero che possono trasmettere malattie?

    Il rischio è elevato nei paesi tropicali dove le malattie trasmissibili gravi sono molte, da noi il rischio è limitato ma il veicolo di trasmissione esiste. 

  • Perchè l'effetto è un forte prurito?

    la zanzare femmina attraverso la puntura inietta anche la sua saliva ed è questa ad essere irritante.
  •  
  • Cosa è che le attrae?


  • Le zanzare non hanno una vista molto sviluppata, sono quindi attratte dagli odori, e dalla anidride carbonica che rilasciamo respirando, ognuno di noi ha un odore diverso che le può attrarre o meno.
 
muffa sui muri  casa in legno, depurazione acqua, umidità di risalita  ramato verde rame  ultrasuoni zanzare scarafaggi
sigillare silicone  pannelli-antirumore  sturare il water  porte blindate  come pulire i tappeti di casa  umidità di risalita

 

© Studio M&A 
Roma Milano Torino Verona Bologna Firenze Catania Palermo Bari Cagliari Nuoro

 Sito web
www.costicasa.it mappa del sito - contatti - privacy
©  marchio copyright riservato